ginkgo leaf and capsules

Nicotinamide nella chemoprofilassi dei tumori cutanei

La nicotinamide è l’ammide dell’acido nicotinico, ed è una vitamina idrosolubile del gruppo B (vitamina B3). Si ritiene che il suo ruolo nella chemioprofilassi sia attraverso la riparazione del danno al DNA e la riduzione dell’immunosoppressione dovuta all’esposizione ai raggi UV.

Una recente revisione sistematica della letteratura ha valutato l’effetto della nicotinamide per via orale nella prevenzione del carcinoma a cellule basali (BCC), del carcinoma cutaneo a cellule squamose (cSCC) e della cheratosi attinica (AK) in 29 studi randomizzati controllati condotti in 3039 pazienti. La nicotinamide, rispetto ai controlli,  è risultata associata a una riduzione di BCC e cSCC, mentre non si è osservata alcuna significativa differenza per la AK o per rischio di melanoma.

La nicotinamide, rispetto ai controlli, si è associata ad un aumentato rischio di effetti avversi.


Fonte:
Laurence Mainville, Anne-Sophie Smilga, Paul R Fortin. Effect of Nicotinamide in Skin Cancer and Actinic Keratoses Chemoprophylaxis, and Adverse Effects Related to Nicotinamide: A Systematic Review and Meta-Analysis. J Cutan Med Surg. 2022 Feb 8;12034754221078201.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.