• I migliori ospedali al mondo divisi per specialità. L’Italia a che punto è?

    Anche quest’anno Newsweek ha collaborato con la società di ricerca globale Statista per stilare la classifica dei migliori ospedali specializzati del mondo. L’anno scorso sono state esaminate le migliori strutture in 10 specialità: cardiologia, cardiochirurgia, oncologia, endocrinologia, neurologia, neurochirurgia, ortopedia, gastroenterologia, pneumologia e pediatria. Quest’anno il lavoro è arrivato a comprendere 11 specialità, con l’aggiunta dell’urologia. La classifica comprende i primi 300 ospedali per la cardiologia e l’oncologia, i primi 200 per la pediatria, i primi 150 per la cardiochirurgia e l’endocrinologia e i primi 125 per gastroenterologia, ortopedia, neurologia, neurochirurgia, urologia e pneumologia. Tra queste troviamo anche diversi ospedali italiani che si classificano nella top 20 per diverse specialità.…