• La sfida: una corretta informazione al paziente

    Ai suoi vertici e al loro secondo mandato, un Presidente, Medico di Medicina Generale e giornalista scientifico, il Dott. Franco Marchetti e un Vicepresidente, il Dott. Nicola Miglino che ha fatto della sua professione una vera missione.  Del primo, posso dire che è il medico che tutti vorremmo, che si prende davvero cura dei suoi pazienti, al quale squilla il cellulare in continuazione e che non ho mai sentito rimandare una telefonata, un consiglio o un appuntamento. Del secondo, posso dire che nella sua veste di vicepresidente UNAMSI porta avanti con grande determinazione la formazione professionale dei giornalisti iscritti. A loro ho posto alcune domande, per capire come la missione…

  • Etichettatura nutrizionale in “front of pack”

    La guerra fra Paesi europei mette a rischio l’agroalimentare italiano I mass media europei negli ultimi mesi hanno più volte segnalato il riaccendersi di una “conflittualità” fra Paesi europei, sulle etichette dei prodotti alimentari di largo consumo: si tratta, questa volta, delle forme di espressione volontaria dei valori nutrizionali dei cibi sulla parte frontale delle confezioni, che rischiano di emarginare o discriminare alcuni fra i prodotti più noti della gastronomia mediterranea: formaggi, salumi, oli etc. Da dove deriva questa nuova “guerra” e cosa rischia esattamente il “made in Italy” agroalimentare? Nel 2011 l’Unione europea ha adottato un nuovo regolamento sull’etichettatura dei prodotti alimentari preconfezionati. Fra le molte “novità” della norma,…

  • Adolescenti e Obesità

    Stigma e prescrizione, o condivisione di un nuovo percorso di benessere? Rita Tanas 1, Guido Caggese 2, Riccardo Lera 31 Pediatra Endocrinologo, Ferrara;2 Anestesista Rianimatore, Ferrara;3 Pediatra Diabetologo, Alessandria. In Italia, specialmente nelle regioni del Sud, l’eccesso di peso nei bambini e negli adolescenti è un problema di salute diffuso e noto a tutti: genitori, insegnanti, medici. È diventato talmente frequente che spesso non lo percepiamo più. I nostri occhi si sono così abituati a questa nuova situazione che l’accettano, la normalizzano, almeno finché non si superano certi livelli o finché non si registrano episodi di derisione. La derisione sul peso, nata dall’amore della magrezza di origine decadentista, si sta…

  • Passione e determinazione per la crescita delle farmacie

    Dott.ssa Annarosa Racca intervistata da Lorella Bertoglio Lorella Bertoglio 1, Annarosa Racca 21 Giornalista, “SEI IN SALUTE”;2 Presidente di Federfarma Lombardia Un mondo nel quale le donne vengono valorizzate per le loro competenze e la loro empatia, mantenendo la capacità di essere determinate anche nelle situazioni difficili. E di situazioni difficili la Dott.ssa Annarosa Racca, oggi Presidente di Federfarma Lombardia, ne ha affrontate molte soprattutto nel periodo del suo mandato nazionale nel ruolo di Presidente di Federfarma nazionale, cui fanno capo ben 20.000 farmacie di tutta Italia. Una donna stimata e molto conosciuta nell’ambiente sanitario, che ha fatto del suo sorriso e della sua passione un tratto distintivo. “Da ragazza…

  • Informazione e Salute: dalla Medicina Narrativa alla “Infodemia”

    Limiti, strategie e problemi della comunicazione sanitaria ai tempi del COVID Sergio MacciòDirigente medico, Struttura Complessa Cardiologia – Ospedale S. Andrea, Vercelli Consiglio Direttivo UPO Alumni << C’è il boom della comunicazione: tutti a comunicare che stanno comunicando >> (Altan) È esperienza di molti che a volte la stessa terapia, impostata da medici diversi, possa portare a conseguenze e risultati differenti. Pazienti sottoposti a interventi chirurgici perfettamente eseguiti con stesse modalità operative, o pazienti con analoghe patologie oncologiche vanno incontro a destini differenti. Certamente è facile spiegare tali discrepanze con le peculiarità di ogni singolo caso clinico, ciò non di meno è anche esperienza comune che l’aspetto comunicativo, fiduciario e…

  • Al di là dei falsi miti: I maschi e i disturbi alimentari

    Sebastiano RuzzaAutore di “Corri corvo corri“, libro autobiografico sul tema dell’anoressia maschile. Quando ci si accosta al mondo dei disturbi alimentari e della nutrizione (DAN) il rischio è quello di ricondurre tutto al corpo, dimenticando l’importanza della psiche. La stessa definizione di “disturbo alimentare” trae in qualche modo in inganno, in quanto l’errata alimentazione e il rapporto conflittuale con l’atto del nutrirsi e con la corporeità sono la manifestazione e non la radice del problema. Ancora più difficoltà si riscontrano nel momento in cui è un maschio ad ammalarsi:  non è insolito infatti che i sintomi del paziente vengano ricondotti ad altre patologie, per lo più di natura organica, respingendo…

  • Il giornalista medico-scientifico, quale missione?

    Lorella Bertoglio Conduttrice Sei in Salute, in onda su Supersix e Telenova lunedi alle 20.00 Responsabile Area video UNAMSI (Unione NAzionale Medico Scientifica di Informazione).  Di programmi televisivi dedicati alla salute e alle nuove scoperte della medicina ce ne sono stati molti negli anni e ce ne sono tutt’ora moltissimi.  Come dimenticare Check up, programma del mitico Biagio Agnes che andò in onda sulla RAI per ben 30 anni con un’alternanza di conduttori, tutti bravi e professionali o Elisir che, con il suo istrionico conduttore Michele Mirabella aveva addirittura conquistato la prima serata della domenica di RAI 3.  I personaggi e giornalisti che hanno condotto e informato e che hanno sempre avuto…