• Mal di schiena: il 25 maggio porte aperte in 100 ospedali con il Bollino Rosa in occasione dell’Open Day Reumatologia di Fondazione Onda

    “Il mal di schiena proprio perché è un sintomo estremamente diffuso ma spesso sottovalutato”, commenta Francesca Merzagora, Presidente Fondazione Onda. “Il perdurare di questa condizione può infatti essere espressione di uno stato infiammatorio cronico che necessita di una tempestiva valutazione da parte di uno specialista Reumatologo e di un adeguato trattamento. La diagnosi precoce è cruciale per impedire l’instaurarsi di gravi danni articolari ad alto impatto invalidante”. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, coinvolge il 25 maggio le reumatologie di oltre 100 ospedali del network dei Bollini Rosa per offrire una giornata di servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti dedicati al mal di schiena. I servizi offerti nella…

  • Consigli DOC: Un neonato con un dito in più

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. La gioia immensa di essere diventata nonna dopo dieci anni di matrimonio di mia figlia è stata offuscata dal dispiacere che il piccolo, che peraltro sembra star bene, ha quella che hanno chiamato esadattilia postassiale, cioè una mano con sei dita. Cosa gli succederà ora, che rischi corre? La presenza di un dito della mano soprannumerario non è così rara: interessa lo 0,2% della popolazione mondiale.…

  • La dieta mediterranea è sempre da preferire

    Lo studio CORDIOPREV, ha cui hanno partecipato 1002 pazienti, ha evidenziato che la dieta mediterranea è superiore alla dieta a basso contenuto di grassi nella prevenzione di eventi cardiovascolari maggiori. I risultati, rilevanti per la pratica clinica supportano l’uso della dieta mediterranea nella prevenzione secondaria. Fonte: Javier Delgado-Lista , Juan F Alcala-Diaz , Jose D Torres-Peña , et al.Long-term secondary prevention of cardiovascular disease with a Mediterranean diet and a low-fat diet (CORDIOPREV): a randomised controlled trial. Lancet. 2022 May 4;S0140-6736(22)00122-2. doi: 10.1016/S0140-6736(22)00122-2.

  • Consigli DOC: Un adolescente con dolore al ginocchio

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Ho 13 anni e sono un ragazzo che ha sempre amato fare sport. Da qualche mese vado ad allenarmi in palestra. Credo a causa di esercizi sbagliati da un mese avverto forte dolore a un ginocchio, soprattutto se premo o estendo la gamba, infatti sono stato costretto a non lavorare più sulle gambe. Toccandomi la gamba mi sembra quasi che da quel lato sia un po’…

  • Consigli DOC: Un dolore articolare che non passava

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Ho una bambina di quattro anni cui è stata sospettata un’artrite idiopatica giovanile in forma oligoarticolare. Tutto iniziò con un dolore nemmeno eccessivo e gonfiore alla caviglia destra, essendo una bambina molto attiva pensammo che si fosse fatta male senza nemmeno accorgersene, anche perché al mattino zoppicava ma poi migliorava durante la giornata come se ne fosse dimenticata e questo ci tranquillizzava. Dato però che non…

  • old couple walking while holding hands

    Prevenzione del cancro nell’anziano

    Un recente studio ha evidenziato che l’integrazione quotidiana con alte dosi di vitamina D3 più omega-3, in combinazione con un semplice programma di esercizio fisico a casa, riduce cumulativamente il rischio di cancro nell’anziano. Fonte:Bischoff-Ferrari HA, Willet WC, et al. Combined Vitamin D, omega-3 fatty acids, and a simple home exercise program may reduce cancer risk among active adults aged 70 and older: a randomized clinical trial. Front. Aging. 2022 Apr 25.

  • Consigli DOC: Un bambino che non dorme

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Siamo due genitori disperati di un bellissimo bambino di tre anni che esattamente da quando è nato non dorme mai una notte di fila pur stando benissimo. Le abbiamo provate tutte, inizialmente pensavamo stesse male, coliche, intolleranza al latte, denti sono state le ipotesi, alla fine la pediatra ci ha detto che questo è il suo temperamento. Ovviamente niente da fare anche con melatonina e calmanti…

  • Consigli DOC: Ipotiroidismo in un adulto

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Sono una signora di 62 anni, mamma e nonna. A seguito di stanchezza, sensazione di freddo e aumento di peso, il medico curante mi ha fatto fare degli esami tra cui quelli della tiroide da cui è risultato ipotiroidismo insorto a seguito di una tiroidite auto-immune. Il mio medico mi ha prescritto la tiroxina ma qualche altro medico mi consiglia di aspettare a prenderla. L’ipotiroidismo colpisce…

  • Consigli DOC: Adozione internazionale

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Mia moglie ed io non stiamo nei panni: tra un mese saremo genitori adottivi di un fratellino e una sorellina rispettivamente di cinque e tre anni provenienti dall’Est. Ovviamente avremo una loro scheda clinica, ma dobbiamo fare anche dei controlli specifici? Sarà importante valutare attentamente l’anamnesi familiare e personale dei bambini, che però potrebbe essere scarna e poco attendibile, eseguire una accurata visita medica, eventuali di…

  • Lo yogurt per l’osteoporosi postmenopausa

    Probiotici significa letteralmente “per la vita” e la parola deriva dal latino e dal greco. Alcuni dei probiotici sono componenti batterici costituenti la normale flora intestinale umana. Questi batteri hanno potenziali effetti clinici per il trattamento o la prevenzione delle malattie di origine intestinale ed extraintestinale. Questi effetti possono essere utili per ridurre il rischio di alcune malattie, come la steatosi epatica, le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD), le malattie cardiovascolari (CVD) e il diabete. Recenti indagini hanno anche indicato gli effetti benefici dei microbi intestinali sulla salute delle ossa. Alcuni studi sugli animali e uno studio sull’uomo hanno mostrato un effetto positivo dei probiotici sul metabolismo osseo e sulla…