La carenza di vitamina D può aumentare il rischio di COVID-19

Un recente studio retrospettivo ha mostrato che gli individui che sono carenti di vitamina D possono essere a maggior rischio di contrarre il coronavirus rispetto a quelli con sufficienti livelli.

La vitamina D è importante per la funzione del sistema immunitario; gli integratori di vitamina D hanno già dimostrato di ridurre il rischio di infezioni virali del tratto respiratorio.


Fonte:
David O Meltzer,  Thomas J Best , Hui Zhang, et al.
Association of Vitamin D Status and Other Clinical Characteristics With COVID-19 Test Results.  JAMA Netw Open. 2020 Sep 1;3(9):e2019722.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *