Consigli DOC: Un adolescente con dolore al ginocchio

Chi è Carlo Alfaro.
Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.
E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista.

Ho 13 anni e sono un ragazzo che ha sempre amato fare sport. Da qualche mese vado ad allenarmi in palestra. Credo a causa di esercizi sbagliati da un mese avverto forte dolore a un ginocchio, soprattutto se premo o estendo la gamba, infatti sono stato costretto a non lavorare più sulle gambe. Toccandomi la gamba mi sembra quasi che da quel lato sia un po’ gonfio sotto il ginocchio e fa male, penso un nervo accavallato forse. Ho fatto per sicurezza una radiografia ma non è uscito nulla. Che può essere?

Hai tutti i sintomi del morbo di Osgood-Schlatter. Tranquillo, nulla di grave. Chiamata anche osteocondrosi dell’apofisi tibiale anteriore, è una delle più comuni cause di dolore al ginocchio negli adolescenti, durante l’accelerazione della crescita che si verifica in pubertà.
Questa malattia inizia tra i 10 e i 15 anni per i maschi e tra gli 8 e i 13 anni per le femmine. Nei maschi è tre volte più frequente. Si manifesta più spesso negli adolescenti sportivi. Di solito colpisce un solo ginocchio, ma nel 20-30% dei casi è bilaterale.
Fai una Risonanza Magnetica per precisare la diagnosi. Di solito la malattia guarisce spontaneamente in alcuni mesi, con riposo e antidolorifici, talvolta l’uso di una ginocchiera è di aiuto.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *