Consigli DOC

  • Consigli DOC: Perdere la vista per cause psicologiche?

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Ho avuto uno spavento terribile quando mia figlia di 21 anni ha manifestato improvvisa perdita della vista, ma la visita oculistica con esame del fundus oculi, la visita neurologica e la TAC hanno escluso una temuta causa organica e hanno posto diagnosi di “deficit visivo funzionale”. Come è possibile? Si tratta di disturbo psichiatrico, chiamato “di conversione”, spesso secondario a stress o conflitti. Nel disturbo da…

  • Consigli DOC: Una signora depressa

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. La mia compagna, 52 anni, soffre da alcuni mesi di depressione. E’ afflitta da una sensazione di angoscia persistente, stanchezza cronica, perdita di interesse per qualsiasi attività, anche quelle da lei preferite, compreso mangiare, apatia nello svolgere le azioni quotidiane, auto-svalutazione e pensieri bui su se stessa, gli altri, il futuro. Eppure non abbiamo grossi problemi, ha una figlia da un precedente legame che le dà…

  • Consigli DOC: Diagnosi di allergia alimentare

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Il mio nipotino di tre anni soffre di dermatite atopica, raffreddore perenne, tosse ricorrente e il pediatra sospetta un’allergia ma le prove allergiche sono negative, l’allergologo suggerisce di ripeterle dopo un anno. Conviene fare altri test? Le prove allergiche mediante prick-test, che suppongo siano quelle effettuate dal suo nipotino, rappresentano il test più utile, economico e pratico per lo screening delle allergopatie. Sono di solito indicative…

  • Consigli DOC: Stili di vita in adolescenza e salute futura

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Sono mamma di due ragazzi adolescenti di 14 e 13 anni, Marco e Giulio. Ho timore che non seguano uno stile di vita sano ma non vogliono ascoltarmi. Non fanno sport (colpa anche della pandemia, prima erano più attivi, si sono impigriti molto), disgustano frutta e verdura, stanno perennemente sul cellulare. Che fare? Purtroppo le statistiche dicono che i “vizi” dei suoi figli sono molto comuni…

  • Consigli DOC: La Sindrome di Brugada

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Sono preoccupata perché a mio marito, 39 anni, a seguito di un tracciato elettrocardiografico, è stata diagnosticata la Sindrome di Brugada. Temo per lui e anche per i nostri figli perché mi hanno detto che è ereditaria. La sindrome di Brugada è un disturbo dell’attività elettrica del cuore, che è strutturalmente sano. Può provocare episodi di aritmia ventricolare gravi, talvolta perfino letali. E’ considerata una delle…

  • Consigli DOC: Deficit dell’attenzione e iperattività

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Al mio bambino di tre anni è stata sospettato dal suo pediatra il disturbo da deficit dell’attenzione/iperattività, ma io non sono convinta del tutto: in realtà solo in determinati contesti si comporta in modo assolutamente ingestibile. Il deficit dell’attenzione/iperattività (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder, ADHD) è un disturbo dello sviluppo cerebrale del bambino caratterizzato da una durata scarsa o breve dell’attenzione, da insufficienti concentrazione, organizzazione e capacità di portare…

  • Consigli DOC: Bimbi al mare

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Sono mamma di tre piccole pesti di cinque, tre e due anni e quest’estate li porteremo due settimane al mare, ma sono in ansia e sono certa che per me questa vacanza non sarà affatto sinonimo di relax, come potete ben immaginare! Quali sono le regole per superare indenni queste due settimane? Innanzitutto, proteggerli dal sole usando t-shirt, cappellino, occhiali e quando sono spogliati un filtro…

  • Consigli DOC: Orticaria Papulosa

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Sono un po’ disperata. Ogni volta che porto mia figlia dai nonni, che hanno una bella casa con giardino, si riempie tipo di morsi di insetto, ma sono moltissimi e danno un prurito violento che non ci dorme la notte. Ma la cosa assurda è che anche dopo giorni da che siamo stati lì ne compaiono altri in altri punti del corpo. A volte ne escono…

  • Consigli DOC: Autosvezzamento

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Quando inizierò lo svezzamento al mio bambino davvero posso fargli provare qualsiasi alimento, come mi suggerisce la mia pediatra che segue l’autosvezzamento? L’auto-svezzamento significa lasciare che il bambino, compiuti i sei mesi, si svezzi da solo durante i pasti dei genitori, chiedendo e ottenendo piccoli assaggi di tutte le portate, spinto dalla sua naturale curiosità e dall’istintiva tendenza a imitare gli adulti. Naturalmente, ciò richiede che…

  • Consigli DOC: Ipermetropia

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Ho 45 anni e in seguito a un abbassamento della vista sono stato dall’oculista che mi ha detto che sono ipermetrope e mi ha prescritto gli occhiali, ma come è possibile se è una cosa congenita come mi ha detto che finora non ho mai avuto problemi? L’ipermetropia è un difetto di refrazione che causa che la luce proveniente dagli oggetti non viene messa a fuoco…