11 Marzo 2021 Giornata Mondiale del Rene

Prof. Loreto Gesualdo
Presidente della Fondazione Italiana del Rene (FIR Onlus)

Criptica, questo è l’aggettivo che meglio si addice alla malattia renale. Infatti, questa patologia si cela silenziosamente, rimane misteriosamente nascosta, salvo svelarsi quando il danno è stato già arrecato.

Fattori predisponenti sono il diabete e l’ipertensione arteriosa, ma bastano pochi controlli, una volta all’anno, perché la malattia renale possa essere diagnosticata per tempo:

•          L’esame delle urine

•          Il rapporto albumina/creatinina (ACR)

•          La creatininemia

•          La rilevazione periodica della pressione arteriosa

La prevenzione, seguendo una corretta alimentazione e stili di vita adeguati e la diagnosi precoce possono rallentare la progressione della malattia renale, che non deve evolvere necessariamente nei trattamenti sostitutivi della funzione renale, quali la dialisi o il trapianto: oggi nuove ed efficaci terapie farmacologiche sono a disposizione del nefrologo.

Per richiamare l’attenzione sulla malattia renale cronica è stata istituita la Giornata Mondiale del Rene, che quest’anno sarà celebrata Giovedì 11 Marzo 2021.

Numerose iniziative segnalate sulla pagina Facebook e sul sito della Fondazione Italiana del Rene Onlus www.fondazioneitalianadelrene.org animeranno le cittadine italiane.

Sarà disponibile gratuitamente, inoltre, il Numero Verde di utilità sociale 800 822 515 al quale i pazienti potranno rivolgere agli esperti domande, per chiarire i propri dubbi.


Riferimenti sitografici:
www.fondazioneitalianadelrene.org
https://www.worldkidneyday.org/

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.