• Allergia e COVID-19: ne parla il Prof. Giorgio Walter Canonica, Ordinario di Malattie respiratorie, allergologo di fama internazionale

    Mai come in questi giorni qualche starnuto,il naso che cola o un pizzicorino in gola possono preoccupare e farci pensare di essere entrati a contatto con il coronavirus. Ma questo è anche il periodo dell’anno nel quale è appena iniziato il tormento per tutte quelle persone che soffrono di allergia. E allora? Come distinguere una condizione dell’altra? Ne abbiamo parlato con il Prof. Walter Canonica, Malattie Respiratorie all’Humanitas University di Milano.

  • Smartphone & company: pericolosi per la salute?

    Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria (DIPS). Unità Operativa Complessa (UOC) Salute e Ambiente, Milano. Sono diventati i nostri inseparabili compagni di ogni giorno e quasi di ogni momento. Stanno cambiando profondamente le abitudini di adulti e piccoli…sempre più piccoli!! Attraverso di loro possiamo trovare informazioni su tutto, leggere le e-mail, chattare, telefonare, scaricare app, musica, film, inviare foto, ecc…. Avete indovinato? Ma certo! Sono gli smartphone i nostri preziosi e fedeli compagni di vita, che rischiano però di diventare invadenti, se non decidiamo, con lucidità e spirito critico, quanto vogliamo utilizzarli, quando e come . Infatti tendiamo un po’ tutti ad aumentare progressivamente il tempo che dedichiamo loro e…

  • La salute dell’aria

    Mauro PradaFisico presso ARPA Lombardia. La respirazione è una cosa importante, tanto che è un’azione involontaria, in modo da non dimenticarcene…ma cosa respiriamo? Com’è la salute dell’aria che respiriamo? Innanzitutto, un consiglio: respiriamo con il naso! Questo, oltre a darci delle utili indicazioni tramite il riconoscimento degli odori – di cui potremmo trattare in un prossimo articolo – permette di filtrare l’aria: le cavità nasali sono infatti provviste di folti e lunghi peli, chiamati vibrisse che riescono a intrappolare buona parte delle particelle. Le particelle di polvere (PM) rappresentano il principale fattore di inquinamento nel periodo invernale, in quanto generate direttamente dai sistemi di combustione e in via secondaria a…