• Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali (MICI) e COVID-19 Dal ritorno alla normalità ai rischi di una seconda ondata

    Dopo i duri mesi del lockdown, durante i quali i Centri per le malattie infiammatorie croniche intestinali (malattia di Crohn e colite ulcerosa) sono stati chiusi o disponibili solo per le urgenze, con i medici impegnati a fronteggiare l’urgenza pandemica ed i pazienti con la paura di recarsi in ospedale, finalmente si ritorna alla normalità. E’ una normalità che Fernando Rizzello (Policlinico S. Orsola Malpighi, Bologna) definisce distorta, algida, difficile, per le misure di protezione all’accesso delle strutture sanitarie, che non devono fermare i pazienti, ai quali va detto chiaramente di  continuare la terapia in corso, ricontattare i propri centri di riferimento per riprendere il monitoraggio della malattia e ristabilire…

  • Salutepertutti.it nelle sale d’attesa

    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 14 luglio 2020  Allegato 1. E’ consentita la messa a disposizione, possibilmente in più copie,  di riviste, quotidiani e materiale informativo a favore dell’utenza  per un uso comune, da consultare previa igienizzazione delle mani. Fonte:https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/07/14/20A03814/sg

  • Mangiare presto per non ingrassare

    Una recente indagine ha evidenziato che consumare la cena tardi (ore 22:00) rispetto ad un orario più precoce (ore 18:00) induce intolleranza notturna al glucosio e riduce l’ossidazione e la mobilizzazione degli acidi grassi, in particolare in coloro che vanno a letto presto.Questi effetti, se cronici, potrebbero favorire l’obesità. Fonte:Chenjuan Gu, Nga Brereton , Amy Schweitzer, et al.Metabolic Effects of Late Dinner in Healthy Volunteers-A Randomized Crossover Clinical Trial J Clin Endocrinol Metab. 2020 Aug 1;105(8):dgaa354.

  • Protezione solare negli apprendisti e nei lavoratori all’aperto

    Un recente studio ha evidenziato che la maggior parte dei lavoratori all’aperto, provenienti dai settori agricolo e delle costruzioni di una regione del nord-Italia, ha riferito di cattive abitudini protettive nei confronti dell’esposizione solare. I giovani apprendisti dei settori dell’edilizia e dell’agricoltura hanno indicato comportamenti di protezione solare ancora peggiori, sia durante l’apprendistato che nelle attività ricreative. Questo studio mostra una scarsa alfabetizzazione sanitaria correlata ai raggi UV solari nei soggetti che lavorano all’aperto e negli apprendisti. Ulteriori iniziative educative sono necessarie in Italia per migliorare l’adozione di comportamenti protettivi durante le attività all’aperto. Fonte:Alberto Modenese 1, Tom Loney 2, Francesco Pio Ruggieri 3, Lorenzo Tornese 4, Fabriziomaria Gobba. Sun protection habits and behaviors of a group of…

  • Raccomandazioni per la vaccinazione contro il papillomavirus umano (HPV)

    L’American Cancer Society ha aggiornato le linee guida sulla vaccinazione contro il papillomavirus umano (HPV), sottolineando che la vaccinazione dovrebbe essere regolarmente offerta all’età di 9-12 anni; le raccomandazioni aggiornate sono state pubblicate online l’8 luglio in CA: A Cancer Journal for Clinician. Debbie Saslow e coll. dell’American Cancer Society di Atlanta, presentano un adattamento delle attuali raccomandazioni del Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione per la vaccinazione anti-HPV. Per raggiungere tassi più elevati di vaccinazione, che porteranno ad un aumento del numero di tumori prevenuti, gli Autori raccomandano la vaccinazione anti-HPV di routine tra i 9 e i 12 anni. Gli operatori sanitari dovrebbero iniziare a offrire la serie…

  • Fondazione AIOM: Informazioni ai pazienti sul melanoma

    Il melanoma è un tumore maligno che origina dai melanociti, cellule che contengono il pigmento melanina responsabile della colorazione della pelle.Esso si può sviluppare nella cute (pelle) di tutto il corpo, ma in rari casi può insorgere nelle mucose (es. bocca, tratto genitale, intestinale), nella regione oculare oppure può avere un’origine sconosciuta. La fondazione AIOM ha recentemente elaborato un documento per fornire INFORMAZIONI AI PAZIENTI su questa pericolosa malattia. Il grande Michelangelo asseriva che “il sole è l’ombra di Dio”, ma in realtà la Bibbia nell’Esodo ci ricorda che Mosè , dopo aver parlato con l’Altissimo, aveva il volto raggiante (non si era protetto…!) al punto da doverlo coprire con…

  • Durante la vacanza estiva prenditi cura della tua pelle

    D’estate la maggior parte di noi trascorre più tempo all’aperto per godersi il sole. Godersi la vita all’aria aperta è piacevole a patto che si protegga la pelle dai raggi dannosi del sole. Infatti l’esposizione alle radiazioni ultraviolette (UV) è la principale causa del cancro della pelle, che è il tipo più comune di cancro negli Stati Uniti. La maggior parte dei tumori della pelle, tuttavia, è altamente curabile e, soprattutto, altamente prevenibile. Che tu sia fuori per 30 minuti o un’ora, il sole può danneggiare la pelle in appena 15 minuti se non stai prendendo precauzioni. Ecco alcuni consigli per proteggere te stesso e la tua famiglia: Trascorri del…

  • La Quintana di Ascoli Piceno

    Ascoli Piceno ha origini antichissime: i primi insediamenti risalgono al neolitico (tra l’8000 e il 5000 a.C.). Secondo la tradizione la città fu fondata dai Sabini in occasione del “Ver Sacrum”, cerimonia che veniva celebrata in occasione di carestie, sovrappopolazione o eventi di particolare gravità, nel corso della quale un gruppo di persone, per lo più giovani, lasciava la propria terra per cercare nuovi luoghi in cui insediarsi e formare una nuova comunità. In una di queste cerimonie, secondo la leggenda, un gruppo di Sabini fu guidato da un picchio, uccello sacro a Marte, che terminò il suo volo alla confluenza dei fiumi Tronto e Castellano. Qui fu fondata la…

  • Le mandorle possono migliorare gli indici di salute vascolare

    Un recentissimo studio ha evidenziato che mangiare mandorle al posto degli snack tipici (come patatine, biscotti e pasticcini) è benefico per la salute del cuore, riducendo i livelli di colesterolo LDL e migliorando la salute delle arterie. Sulla base dei dati esistenti sul rischio di malattie cardiovascolari, si prevede che la sostituzione di snack tipici con mandorle, a lungo termine comporterebbe una riduzione del 30% del rischio relativo corretto di un evento cardiovascolare. Il rischio relativo corretto è la probabilità che un evento accada a una persona rispetto a un’altra persona che non si impegna nella prevenzione delle malattie, ad esempio attraverso un cambiamento nella dieta. Fonte:Dikariyanto V, Smith L,…

  • Chimica, farmacologia e nuove tendenze nelle bevande funzionali

    Il consumo di bevande funzionali e contenenti sostanze con proprietà medicinali svolge un ruolo importante nella salute umana, considerando che i loro metaboliti, con una vasta gamma di effetti farmacologici, sono inseriti nella dieta umana. Oggi le bevande più consumate sono ottenute dalle foglie di Camellia sinensis e dalla lavorazione del chicco di caffè e contengono diverse classi di polifenoli e acidi fenolici nella loro composizione fitochimica. Numerose piante hanno ricevuto attenzione a causa della loro composizione fitochimica e degli effetti farmacologici, come yerba mate, ibisco, camomilla, finocchio e menta. Inoltre, estratti di piante medicinali possono essere impiegati in molte formulazioni di bevande e tisane ed il consumo di questi prodotti è un eccellente…