• Questionario tratto da Proust

    IL MIO PRINCIPALE PREGIO, RISPETTO ALL’ALIMENTAZIONE IN GENERALE  Mangiare in maniera piuttosto varia ma senza “glorificare” la bontà o la qualità del cibo. Per me il cibo dovrebbe essere uno strumento per vivere, non uno strumento per provare piacere. IL MIO PRINCIPALE DIFETTO, RISPETTO ALL’ALIMENTAZIONE IN GENERALE  Talvolta, per problemi di mancanza di tempo, sono costretto a fare attività fisica tardi la sera. Questo, anche se non sempre, mi porta a mangiare qualcosina prima di andare a letto. LA MIA OCCUPAZIONE, TRA UN PASTO E L’ALTRO  Più spesso è lavorare e/o studiare; se posso, diventa amare mia moglie e i miei figli.  IL MIO SOGNO DI FELICITÀ ALIMENTARE  Ho altri sogni che…

  • SICCITÀ, WWF: CON CRISI CLIMATICA INDISPENSABILE INTERVENIRE SUI TANTI ERRORI FATTI NELLA GESTIONE DELL’ACQUA

    VIAGGIO FRA I “PECCATI CAPITALI” NELL’UTILIZZO DI UNA RISORSA FONDAMENTALE CHE SARÀ SEMPRE PIÙ SCARSA Siccità. Una parola vecchia che a pronunciarla asciuga già la bocca. Una parola che evoca paure che pensavamo di aver domato. Ma non è così. La gravissima crisi climatica in atto ha tolto il velo ad una situazione insostenibile che è indispensabile affrontare con decisione. L’Italia è un Paese che ha fatto dell’acqua un triste esempio della propria incapacità di gestire con intelligenza un bene cruciale per la nostra stessa sopravvivenza e per il nostro benessere. Nonostante gli allarmi continui del mondo scientifico non abbiamo imparato a rispettare i sistemi naturali che la conservano, la trattengono e…

  • Una maggiore assunzione di latticini può aumentare il rischio di cancro alla prostata

    Il cancro alla prostata è il cancro non cutaneo più comune nei maschi americani. I legami causali tra latticini, o calcio dietetico, e questo cancro sono considerati suggestivi ma limitati. Un recente studio ha mostrato che gli uomini con una maggiore assunzione di latticini, ma non di calcio non caseario, hanno un rischio maggiore di cancro alla prostata rispetto agli uomini che ne assumevano una minore quantità. Le associazioni non sono lineari, suggerendo maggiori aumenti del rischio a dosi relativamente basse. Fonte: Michael J Orlich, Andrew D Mashchak, et  al. Dairy foods, calcium intakes, and risk of incident prostate cancer in Adventist Health Study-2. Am J Clin Nutr. 2022 Jun 8;nqac093.

  • Consigli DOC: Autosvezzamento

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Quando inizierò lo svezzamento al mio bambino davvero posso fargli provare qualsiasi alimento, come mi suggerisce la mia pediatra che segue l’autosvezzamento? L’auto-svezzamento significa lasciare che il bambino, compiuti i sei mesi, si svezzi da solo durante i pasti dei genitori, chiedendo e ottenendo piccoli assaggi di tutte le portate, spinto dalla sua naturale curiosità e dall’istintiva tendenza a imitare gli adulti. Naturalmente, ciò richiede che…

  • Allarme infezioni sessualmente trasmissibili (IST)

    I primi riscontri post-pandemia fanno temere un aumento dei contagi. Prevenzione: parola chiave L’estate e i viaggi implicano un incremento delle relazioni tra individui, tanto più desiderate dopo due anni condizionati dalle restrizioni per la pandemia. Questo contesto può favorire rapporti sessuali occasionali, con il rischio di infezioni sessualmente trasmesse da: virus dell’immunodeficienza umana in primis (HIV), ma anche virus dell’epatite, papilloma virus e batteri (clamidia, gonorrea, sifilide). La prevenzione resta fondamentale: eppure, proprio mentre la lotta all’HIV segna dei successi grazie alle nuove strategie terapeutiche, il quadro delle altre IST è composito e preoccupante. Questo è uno dei temi affrontati all’ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research) 2022.…

  • Diarrea del viaggiatore

    I consigli dei Medici AIGO (Associazione Nazionale Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri) per evitarne i disagi durante le vacanze È tempo di vacanze, si torna a viaggiare e c’è esigenza di “normalità”. Abbiamo imparato ad essere più prudenti e a curare maggiormente l’igiene delle mani e della tavola, ma dopo due anni di rinunce, è grande la voglia di ritornare alle ferie spensierate, in Italia o all’estero. Ora che finalmente si torna a viaggiare, i medici di AIGO suggeriscono alcuni comportamenti preventivi e i rimedi per far fronte alla diarrea del viaggiatore, evitando fastidiose conseguenze. Paolo Usai Satta, Dirigente Gastroenterologia presso A.O. G. Brotzu di Cagliari e Segretario nazionale AIGO ricorda…

  • pesce

    Melanoma: Una maggiore assunzione di pesce può aumentarne il rischio

    Secondo uno studio pubblicato su Cancer Causes & Control, una maggiore assunzione totale di pesce è associata a un aumentato rischio di melanoma maligno e melanoma in situ. Si Ipotizza che questi risultati possano essere attribuiti a contaminanti nei pesci, come bifenili policlorurati, diossine, arsenico e mercurio”. Precedenti ricerche hanno evidenziato che una maggiore assunzione di pesce è associata a livelli più elevati di questi contaminanti all’interno del corpo e hanno identificato associazioni tra questi contaminanti e un rischio più elevato di cancro della cute. Fonte: Yufei Li, Linda M Liao, Rashmi Sinha , et al. Fish intake and risk of melanoma in the NIH-AARP diet and health study.Cancer Causes Control. 2022 Jul;33(7):921-928.

  • man in black crew neck shirt smoking

    Impatto del fumo sulla funzione sessuale

    Un recente studio ha valutato la relazione tra la cessazione del fumo e miglioramento della funzione sessuale. Utilizzando i dati dei partecipanti arruolati nello studio REDUCE, gli autori hanno valutato gli esiti della funzione sessuale in 6754 uomini caratterizzati come: non fumatori per tutta la vita, ex fumatori, fumatori attuali. Mentre i fumatori attuali avevano livelli medi di testosterone totale più elevati rispetto ai non fumatori, avevano maggiori probabilità di avere una bassa libido e disfunzione erettile rispetto ai non fumatori. Gli ex fumatori avevano significativamente meno probabilità di avere una bassa libido e disfunzione erettile rispetto ai fumatori attuali. Questo studio mostra che i fumatori attuali hanno maggiori probabilità…

  • Consigli DOC: Ipermetropia

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Ho 45 anni e in seguito a un abbassamento della vista sono stato dall’oculista che mi ha detto che sono ipermetrope e mi ha prescritto gli occhiali, ma come è possibile se è una cosa congenita come mi ha detto che finora non ho mai avuto problemi? L’ipermetropia è un difetto di refrazione che causa che la luce proveniente dagli oggetti non viene messa a fuoco…

  • Consigli DOC: Sindrome di Turner in adolescenza

    Chi è Carlo Alfaro.Nato a Sant’Agnello (Napoli), vive a Sorrento. Pediatra, ricopre l’incarico di Dirigente Medico di Pediatria presso l’Ospedale De Luca Rossano di Vico Equense.E’ consigliere nazionale della Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza. Appassionato di divulgazione scientifica e culturale, dal 2015 è giornalista pubblicista. Mia figlia di 14 anni da che ne aveva 5 ha ricevuto la diagnosi di sindrome di Turner a causa della bassa statura che stiamo abbastanza risolvendo con l’ormone della crescita, inoltre ha iniziato da poco la terapia ormonale con cerotto agli estrogeni per l’induzione della pubertà. Tutto bene sul piano clinico ma ora sul piano psicologico mi sta dando problemi, è molto insicura, ansiosa e…